Filtra le notizie di tuo interesse
< TORNA INDIETRO
ARTICOLI - La Professione

Le “circostanze” che escludono il risarcimento assicurativo

1 Aprile 2021 - Cristina Marsetti

La causa più frequente di rigetto dei sinistri è la pregressa conoscenza. Per l’operatività della polizza è infatti fondamentale ponderare bene le dichiarazioni che si sottoscrivono e rispondere in modo corretto e completo alle domande previste nel formulario predisposto dall’assicuratore perché, ai sensi degli artt. 1892/93 cc, dichiarazioni inesatte e/o reticenti possono comportare la perdita o la riduzione dell’indennizzo.

 

Ing. Cristina Marsetti

 

 

 

continua la lettura:

articolo sulle circostanze che escludono il risarcimento

 

 

 

 

 

Condividi: