Filtra le notizie di tuo interesse
< TORNA INDIETRO
ARTICOLI
Ecologia e ambiente

Potenza della Gamification!

20 Settembre 2021 - Global Footprint Network

La Global Footprint Network è una delle organizzazioni più serie ed attive per la raccolta, elaborazione e distribuzione dei dati sull’impatto dell’uomo sulla natura. Il suo Data Base è vasto ed articolato ed attraverso una miriade di connessioni con Istituzioni pubbliche e private, Università e centri di Ricerca raccoglie, elabora e distribuisce informazioni di base o evolute ad altrettanti fruitori privati ed istituzionali.

Ma nella sua missione primaria c’è anche la divulgazione scientifica capillare di tali conoscenze ed, a tale scopo, ha messo a punto un questionario molto simile ad un gioco, la gamification per l’appunto, perchè ciascuno possa calcolare la propria impronta ecologica.

Il nostro mondo attualmente vive molto al di sopra delle proprie possibilità e la produzione di beni e servizi si basa solo in parte sui circuiti virtuosi di coltivazione – produzione – soddisfazione ma in buona parte su un consumo lineare di risorse ormai in esaurimento.

Globalmente consumiamo 1.7 mondi ogni anno con un “overshoot day” al 29/7 cioè il 29/7 finiamo di vivere una vita in equilibrio e viviamo fino a fine anno con un consumo di risorse dalle “riserve” finite mondiali.

Ma questa media è come quella di Trilussa. In realtà ci sono vaste zone del pianeta che consumano meno di quanto producono, e quindi sono “a credito”, e ci sono vaste aree del mondo che consumano non 1.7 volte ma fino a 4, 5 o 6 volte le risorse che producono. Così, p.e., l'”overshoot day” dell’Italia è il 13 Maggio mentre l’Indonesia arriva in equilibrio fino a Natale.

Altro parametro misurato e visualizzato è la Biocapacità cioè la capacità di stare in equilibrio fra risorse prodotte e risorse consumate. Allegata è una mappa del mondo in cui sono evidenziate le aree del mondo “a credito” (verdi) e quelle “a debito” (rosse), da cui di nuovo si evince che alcune zone del mondo vivono di gran lunga al di sopra delle proprie risorse grazie ad altre zone che fanno da “polmone”.

Sono numeri impressionanti che questa organizzazione rende disponibili non solo in forma numerica per gli addetti ai lavori ma anche in forma grafica o di gamification per la fruizione del vasto pubblico e vi assicuro che raggiunge l’obbiettivo …… ed è per questo che lo propongo anche a voi.

 

Livio Izzo

continua la lettura:

 

 

 

 

 

 

 

Condividi: